Gestionale recupero fauna

Gestionale recupero fauna

infofaunafvg
Sviluppo di un gestionale web integrato in un sistema webGIS per la catalogazione di dati di animali ritrovati morti o in difficoltà sul territorio regionale (FVG)

È stata realizzata una Progressive Web App (PWA) basata sul framework Symfony. Per la gestione del dato spaziale è stato utilizzato Apache Tomcat + Geoserver + Openlayers

Nel 2017 la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Dipartimento di Scienze AgroAlimentari, Ambientali e Animali dell’Università degli Studi di Udine, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per lo svolgimento di attività scientifiche correlate al recupero della fauna selvatica. Tra le finalità, oltre al supporto e consulenza scientifica specializzata al Corpo Forestale Regionale e ai Centri di recupero (CRAS) afferenti alla Regione, il progetto si poneva l’obiettivo di informatizzare i dati relativi al ritrovamento di animali selvatici in difficoltà o deceduti. 

A tale scopo, è stata sviluppata una progressive web app (PWA), rilasciata con licenza open source, comprensiva di un WebDatabase e di un sistema WebGIS integrato. Sono stati utilizzati i seguenti software: Apache HTTP Server, Oracle MySQL, Symfony, Apache Tomcat, GeoServer, OpenLayers. L’idea di sviluppare una PWA è nata dall’esigenza di utilizzare funzionalità web evolute e nel contempo garantire la massima intuitività e fluidità su ogni dispositivo. Questa logica di sviluppo ha permesso di avere uno strumento operativo funzionale alla raccolta in campo dei dati relativi agli interventi di recupero faunistico, sfruttando le potenzialità di un framework dedicato come software gestionale.  L’accesso all’applicazione avviene tramite browser web o installando la PWA sul dispositivo desktop o mobile. Agli utenti vengono assegnati privilegi e permessi dedicati in base alla struttura operativa e gerarchica. Il dato spaziale, inserito tramite gps o mediante il sistema WebGIS, viene gestito da un web server dedicato. L’applicazione è dotata di un sistema di notifica che consente a ciascun utente di ricevere delle mail personalizzate  secondo le proprie preferenze e di un sistema di log in grado di tracciare tutte le modifiche apportate ai dati inseriti. Sono inoltre state sviluppate le classiche funzionalità dei software gestionali: filtri e report dinamici nei classici formati OpenDocument. 

I dati così catalogati garantiscono la massima tracciabilità delle attività legate al recupero e della eventuale fase di riabilitazione degli animali presso i Centri di recupero. Il database è stato opportunamente strutturato e parametrizzato in modo da poter consentire efficaci estrazioni utili alla razionalizzazione delle risorse destinate alla gestione della fauna in difficoltà soggetta a recupero.